SNOWPIERCER, il serial. Corre su NETFLIX il treno bucaneve di BOON-HO

Snowpiercer è prima di tutto un disegno, quello del fumetto bucaneve francese del 1983 di Jacques Lob e Jean-Marc Rochette, una saga in tre episodi; diventa nel 2014 il più costoso film coreano, firmato dal futuro Oscar winner Bong Joon-ho; e ora, il lungo treno (1.001 vagoni) – Arca in perenne corsa, che accoglie l’umanità sopravvissuta alla glaciazione (siamo a -117), percorre un serial Netflix, prodotto dal regista di Parasite.

La distopia immaginifica, veicolata dallo spettacolare mezzo di locomozione, poggia su un feroce distanziamento sociale: partendo dalla coda, che ospita gli ultimi del mondo (sopravvivono mangiando scarafaggi), si sale progressivamente di status, di vagone in vagone, fino alle lussuose vetture di testa, dove regna Noè – Mr Wilford. Nel Fondo, l’estrema carrozza, si progetta la rivoluzione, mentre Layton – unico ex poliziotto a bordo – viene prelevato dalla sua condizione miserabile per far luce su una catena di omicidi.

Il film di Joon-ho partiva come un classico prison break e viveva su un’ingegnosa costruzione a videogame: ogni carrozza era un livello da superare, oltre a rappresentare una sorta di memento del mondo estinto.
Nel serial in 10 episodi, oltre a uno spostamento temporale rispetto alla glaciazione – ci troviamo dopo il fumetto e in posizione di prequel rispetto al film – si prende decisi la via del thriller con omicidio seriale.

Jennifer Connelly è la misteriosa portavoce di Mr Wilford – con più evidente lato umano i piedi provati dai tacchi alti – il rapper Daveed Diggs è il coriaceo Layton, veglia sulla serie il dominus cioè lo showrunner Graeme Manson.

La prima puntata si preoccupa soprattutto di conferire carisma alla Connelly (un po’ ghiacciata come il tempo fuori, un po’ Mary Poppins), di inserire Diggs nel cliché dei detective riluttanti, e ha il clou drammatico nel fondo del Fondo, durante un funereo compleanno accompagnato da un toccante Rachmaninoff (quello copiato in All by myself). Si vede tutto con piacere.

Un pensiero su “SNOWPIERCER, il serial. Corre su NETFLIX il treno bucaneve di BOON-HO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...